kosmolux-logo-mini

L'Azienda

“La scultura non scolpita”

Da più di sessant’anni, la specialità esclusiva di Kosmolux è creare opere d’arte in marmo ricostituito, sulla base dei modelli originali realizzati da abili scultori italiani. Questa esclusiva tecnica prevede l’utilizzo, quale materia prima, di finissima polvere ricavata dalla macinazione della pietra da scultura per eccellenza: l’autentico marmo di Carrara.

Il nobile materiale viene mescolato con uno speciale legante che conferisce coesione e duttilità all’impasto. Dopo la solidificazione a freddo, la materia presenta una eccezionale compattezza e inalterabilità nel tempo.

Il marmo plasmabile come la creta dello scultore

Grazie alla duttilità della materia, rispetto alle realizzazioni ottenute dal monoblocco di pietra allo stato naturale, le creazioni Kosmolux rappresentano meglio e più finemente ogni piccolo dettaglio dell’opera concepita dall’artista.

Inalterabilità
nel tempo

L’eccezionale resistenza meccanica del marmo ricostituito, la sua elevata impermeabilità e conseguente resistenza al gelo, lo rendono praticamente inattaccabile dagli agenti atmosferici, come certificano le analisi condotte dai laboratori universitari del Politecnico di Milano. Questo si traduce in una durabilità nel tempo pari alla pietra naturale, soprattutto per le collocazioni in esterni o ambienti a cielo aperto.

Vantaggio
economico multiplo

Un altro aspetto di importanza, tutt’altro che trascurabile, è rappresentato dal sensibile contenimento dei costi se paragonato a quelli delle tradizionali sculture. Un vantaggio economico tanto più evidente qualora occorrano più elementi nel medesimo ambiente o contesto architettonico.